Nuovo 'Icon Masks ' 140x140 Pregiato foulard unisex colorato firmato Expand

'Icon Masks ' 140x140 Pregiato foulard unisex colorato firmato

Nuovo

140x140, modal 20%, silk 40%, cashemere 40%

Foulard artistico originale ed unisex fatto in seta, cashmere e modal, 140x140cm. Questo foulard è firmato Ludmilla Radchenko e riproduzione l'omonima opera. Foulard multicolore con fantasia completamente fatto in Italia per tutte le situazioni casual e formale.

Maggiori dettagli

3 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

149,00 €

tasse incl.

Hai una domanda su questo prodotto? Puoi chiedere a noi


Prezzo122.13€

Informazioni personali
Nome
*
:
E-mail
*
:
Telefono
:


Fai la tua domanda
*
Campi obbligatori


Foulard (sciarpa) artistico originale ed unisex fatto in seta, cashmere e modal, 140x140cm. Questo foulard è firmato Ludmilla Radchenko e riproduzione l'omonima opera. Foulard multicolore con fantasia completamente fatto in Italia per tutte le situazioni casual e formale.

Foulard firmati da Ludmilla Radchenko, misura 140x140 cm ed è un foulard in seta (40%), cashmere (40%) e fibra naturale modal (20%).

SERIE VOYAGE

Nata nei mesi che hanno contraddistinto le fasi della diffusione del Covid 19, questa serie attraversa con ironica positività i momenti più drammatici di questa complessa fase di portata mondiale. Concepita prima ancora del diffondersi della pandemia, quasi come se fosse stata anticipata dal pensiero della Radchenko, ha la forza di trasportarci attraverso città ammalianti svuotate dall'energia della quotidianità, e viaggi carichi di speranza, che ci fanno volare in alto proprio come quella mongolfiera carica di sogni. Un amore diverso, e un bacio senza contatto, affrontano tematiche contemporanee di difficile accettazione.

ICON MASKS 190x170

Quest'opera rappresenta a pieno l'arte della Radchenko, che con

il suo stile, si trova a metà tra questi personaggi simbolo dell'arte

contemporanea, l'esponente di spicco Warhol e il genio ribelle

Basquiat. Il primo, trova nell'oggetto di consumo la sua espressione

più vera per rappresentare la società moderna e fa diventare l'arte

“popolare”, una forma espressiva che andava “consumata” come

qualsiasi oggetto da banco. Basquiat invece, si esprime in un

primitivismo che potremmo chiamare neo espressionismo. Legati

dall'arte che li ha uniti in un sodalizio culturale, sono riconosciuti

come indiscussi capostipiti della cultura moderna, pur nello loro

grandi differenze caratteriali ed espressive. Molti gli elementi di

unione tra i due, un guantone da Box, rimanda alle fotografie del

grande maestro Halsband, che ne fece un ritratto come se si

stessero sfidando in un match, nessun vincitore qui, entrambi

trionfano ineguagliati, nella scena artistica mondiale. La Radchenko,

attraversa lo spazio ed il tempo, immortalandoli nel mondo di oggi.

Un dittico di grandi dimensioni, rivive negli sguardi degli artisti,

durante la pandemia del nostro tempo. I protagonisti dell'opera

infatti, indossano una mascherina, oggetto simbolo dell'epidemia

che sta affliggendo il nostro mondo, e l'osservatore si interroga

su quello che, i due artisti direbbero se si trovassero ad affrontare

questa situazione di portata mondiale. Un enigma aperto che lascia

spazio a riflessioni contemporanee.